.
Annunci online

  laleggerezza [ "...la leggerezza è qualcosa che si crea nella scrittura, con i mezzi linguistici che sono quelli del poeta..." ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


mambo
calvino
kundera
sienablog
island
pasolini

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


9 settembre 2008

Le api al cellulare...

 fonte:http://www.ecoblog.it/post/3238/api-morte-per-colpa-dei-cellulari

Api morte per colpa dei cellulari

Moria di api dovuta ai cellulari - foto Aussiegall

Le onde della telefonia cellulare rendono le api incapaci di ritrovare la strada di casa, portandole a morire lontano.

Questa teoria e’ stata sperimentata da una ricerca dell’università tedesca di Landau, in cerca della causa del Colony Collapse Disorder, ovvero della misteriosa epidemia che ha sterminato le api negli Stati Uniti e che comincia a far danni anche in Europa.
L’esperimento consisteva nel mettere un cellulare vicino ad un’arnia: le api se ne allontanavano senza fare ritorno, lasciando la regina e le operaie addette alle pulizie senza rifornimenti di cibo.


che culo...

Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 9/9/2008 alle 10:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     luglio        ottobre





 Cos'è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità di esecuzione!! (Il Perozzi)


 



Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso volere d'essere niente.
A parte questo, ho in me tutti i sogni del mondo.






STO LEGGENDO
Socrate
Il pensiero meridiano
Dimettersi dal Sud
Masaniello
L'ombra del vento
Sono di legno
Compagni di scuola
Amore liquido


FILM VISTO
L'amico di famiglia
Le rose del deserto
La sposa turca
La sconosciuta
Le crociate
Natale a New York
Manuale d'amore 2
La cena per farle conoscere
Saturno contro
Per grazia ricevuta
Santa maradona
L'insostenibile leggerezza dell'essere
Bread and roses


LIBRI DA CONSIGLIARE
Opinioni di un clown
L'insostenibile leggerezza dell'essere
Lezioni Americane
Il deserto dei tartari
Requiem
L'ora di tutti
La giornata di uno scrutatore
L'inquietudine


POETI
Ikmet
Pessoa
Cardarelli
Neruda
Forcano

MUSICA
Requiem Mozart
Da questa parte del mare Gianmaria Testa 




Essere poeta non è una mia ambizione. E'la mia maniera di stare solo. F. Pessoa



Questo Blog è aperto dal 25 ottobre 2006