.
Annunci online

  laleggerezza [ "...la leggerezza è qualcosa che si crea nella scrittura, con i mezzi linguistici che sono quelli del poeta..." ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


mambo
calvino
kundera
sienablog
island
pasolini

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


11 maggio 2009

Dissapori con i genitori quindicenne si suicida.

E' successo oggi nella provincia italiana. I primi comunicati parlano di una litigata con i genitori che non le hanno permesso di uscire con gli amici.
Forse, forse c'è di più. C'è sicuramente la fragilità dei nostri ragazzi che non riescono ad accettare i no. E' normale non ci sono abituati.
Non so cosa voglia dire essere padre, per ora conosco solo l'essere figlio e devo dire che non è facile, come penso non lo sia per i miei come genitori, ma una cosa i miei mi hanno detto spesso: no. Era un no per tutto quello che non si poteva fare e molte volte non c'era un motivo era no e basta. Non so se questo metodo faccia parte del Montessorismo o meno; sicuramente fa parte di una educazione che i miei si sono sforzati o hanno cercato di darmi.
Con poco si accendono i Pc, ci si connette con tutto il mondo, si può parlare con gli amici sempre e costantemente tramite voce, sms, mail, foto, insomma siamo sull'onda sempre e nessuno era disposto ad ascoltare questa ragazzina ieri sera?
E' triste tutto ciò. Non voglio fare l'elogio di questa generazione a scapito di altre, ognuna ha i suoi limiti e le sue peculiarità positive ma c'è qualcosa che non mi torna.
Ci sono troppi segnali che non hanno una risposta.
Il mio lettore mi scuserà se ho tirato fuori questa post ma questa cosa mi ha sconvolto.

ArchitettoMelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 11/5/2009 alle 17:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     marzo        gennaio





 Cos'è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità di esecuzione!! (Il Perozzi)


 



Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso volere d'essere niente.
A parte questo, ho in me tutti i sogni del mondo.






STO LEGGENDO
Socrate
Il pensiero meridiano
Dimettersi dal Sud
Masaniello
L'ombra del vento
Sono di legno
Compagni di scuola
Amore liquido


FILM VISTO
L'amico di famiglia
Le rose del deserto
La sposa turca
La sconosciuta
Le crociate
Natale a New York
Manuale d'amore 2
La cena per farle conoscere
Saturno contro
Per grazia ricevuta
Santa maradona
L'insostenibile leggerezza dell'essere
Bread and roses


LIBRI DA CONSIGLIARE
Opinioni di un clown
L'insostenibile leggerezza dell'essere
Lezioni Americane
Il deserto dei tartari
Requiem
L'ora di tutti
La giornata di uno scrutatore
L'inquietudine


POETI
Ikmet
Pessoa
Cardarelli
Neruda
Forcano

MUSICA
Requiem Mozart
Da questa parte del mare Gianmaria Testa 




Essere poeta non è una mia ambizione. E'la mia maniera di stare solo. F. Pessoa



Questo Blog è aperto dal 25 ottobre 2006