.
Annunci online

  laleggerezza [ "...la leggerezza è qualcosa che si crea nella scrittura, con i mezzi linguistici che sono quelli del poeta..." ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


mambo
calvino
kundera
sienablog
island
pasolini

cerca
letto 52363 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


1 maggio 2013

Art. 1 Costituzione.

Che bello ieri mi è arrivata una telefonata per un lavoro, erano giorni che aspettavo. Sono ormai due anni che non lavoro. Sono emozionato, vorrei che fosse la volta buona, finalmente. Non voglio sbagliare niente. Farò il colloquio con attenzione, siamo in 4 o 5 ma questa possibilità non voglio sprecarla è importante per me e per la mia famiglia, di questi periodi non capita tutti i giorni un posto da Lavapiatti per un 40.


ArchitettoMelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 1/5/2013 alle 6:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


29 gennaio 2013

Orwell e il Mps, ovvero il Mondo Perennemente ricco dei Sacrificati...

Anni, molti anni fa, quando leggevo la fattoria degli animali di Orwell non avrei immaginato che molte delle mie giornate che avrei passate a guardare dei maiali. Ma forse l’avrei dovuto sospettare, il senso di quel libro è:  “Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri..”

Del resto è proprio così e in questi giorni ho capito che vivevo  a stretto contatto con i maiali di Orwell e non me rendevo conto.

Si è vero,  erano travestiti, non volevo vedere che ero a contatto con dei maiali  che stavano conquistando il mondo, il loro piccolo e ristretto mondo,  a suon di principi che non rispettavano ma che  enunciavano con veemenza e forza intellettuale che non aveva pari.

Loro che erano tra noi e portare il bene,  mai nessuno era riuscito a fare meglio. Con loro tutto cambiava, sarebbero stati tempi di vacche grasse, avremmo vissuto in un periodo di prosperità, le ingiustizie sarebbero cessate, il sole dell’orizzonte profumava di uguaglianza.

Erano e sono solo degli anaffettivi come non accorgersi di questo, mi fanno solo tristezza e forse un sentimento che mi spaventa e che non nomino neanche.

Ma il mondo dei maiali è sempre un mondo di maiali.

Ma chi lo ha detto che i cartoni animati non sono illuminanti, viva i maiali, viva il MPS ovvero il Mondo Perennemente ricco dei Sacrificati, ah dimenticavo viva PeppaPig.

ArchitettoMelandri


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. "mps" "orwell"

permalink | inviato da laleggerezza il 29/1/2013 alle 21:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 gennaio 2013

Ex art. 18, disabili, mobilità, apprendistato...

Se hai intorno ai 40 anni ma non sei in una condizione citata nel titolo beh trovare lavoro diventa un'avventura senza pari; un'alternativa ci sta, puoi sempre tagliarti un paio di dita e entrare in una categoria protetta... beh non è poi così male come idea no???


Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 11/1/2013 alle 11:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


13 dicembre 2012

Tempo...

E' passato del tempo dall'ultimo post. 

Raccontare quante cose sono successe sarebbe inutile. Ai miei tre lettori (non ricordo più se erano poi così tanti), non interessa.
Oggi scrivo solo che mia figlia ieri ha detto:
Papà voglio fare il pagliaccio, perchè voglio far ridere le persone.
Ha già ragione lei, con i suoi due anni e mezzo.

Architetto Melandri sempre più Conte Mascetti...




permalink | inviato da laleggerezza il 13/12/2012 alle 18:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 gennaio 2011

leggendo...

Leggendo questo blog mi sono reso conto che poi non vado molto lontano da quello che succede intorno a me. 

Ma mi chiedo ci vuole poi tanto a capire che è facile che succedano delle cose?

Chissà se avrò voglia e tempo di continuare a scrivere su questo blog, forse viviamo così velocemente che ormai un blog è vecchio... vorrà dire che tornerò al diario personale alemno quello non sarà passato di moda tra 50 anni.

ArchittettoMelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 26/1/2011 alle 0:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 maggio 2009

Dissapori con i genitori quindicenne si suicida.

E' successo oggi nella provincia italiana. I primi comunicati parlano di una litigata con i genitori che non le hanno permesso di uscire con gli amici.
Forse, forse c'è di più. C'è sicuramente la fragilità dei nostri ragazzi che non riescono ad accettare i no. E' normale non ci sono abituati.
Non so cosa voglia dire essere padre, per ora conosco solo l'essere figlio e devo dire che non è facile, come penso non lo sia per i miei come genitori, ma una cosa i miei mi hanno detto spesso: no. Era un no per tutto quello che non si poteva fare e molte volte non c'era un motivo era no e basta. Non so se questo metodo faccia parte del Montessorismo o meno; sicuramente fa parte di una educazione che i miei si sono sforzati o hanno cercato di darmi.
Con poco si accendono i Pc, ci si connette con tutto il mondo, si può parlare con gli amici sempre e costantemente tramite voce, sms, mail, foto, insomma siamo sull'onda sempre e nessuno era disposto ad ascoltare questa ragazzina ieri sera?
E' triste tutto ciò. Non voglio fare l'elogio di questa generazione a scapito di altre, ognuna ha i suoi limiti e le sue peculiarità positive ma c'è qualcosa che non mi torna.
Ci sono troppi segnali che non hanno una risposta.
Il mio lettore mi scuserà se ho tirato fuori questa post ma questa cosa mi ha sconvolto.

ArchitettoMelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 11/5/2009 alle 17:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 marzo 2009

Pd e fine vita.

Oggi mi è arrivata la newletters di "ItalianiEuropei" la rivista di D'alema, il titolo era riflessione sul fine vita, beh era ora che baffetto riflettesse sul coma vigile (ma non tanto) nel quale è caduto il Pd.

ArchitettoMelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 11/3/2009 alle 12:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


10 marzo 2009

Il tempo dei maiali...

Aveva ragione Orwell con i suoi maiali. La legge è uguale per tutti tranne che per i maiali.
Ho messo un punto perchè non voglio aggiungere altro. I libri, quanto poco tempo abbiamo per leggerli e quanto ci dicono sulla vita che vivremo.
La politica non mi appartiene, questa politica non mi appartiene.
Non mi piaceva Veltroni, non mi piace il PD, non mi paice Franceschini.
Abbiamo perso la Partita dell'egemonia culturale, Berlusconi ha vinto. Ha vinto perchè non abbiamo saputo contrapporre niente se non un normale "si può fare"; peccato che in 20 anni non abbiamno saputo dire cosa.
Ieri cercavo (perchè ne avevo bisogno) riferimenti legislativi per quanto riguarda il piano casa. L'hanno annunciato con conferenza stampa, ci sarà una bozza di disegno di legge, di decreto, di indirizzo. Ebbene sul sito del governo non c'è niente sul piano casa che non sia più recente della data di luglio 2008; ora o sono molto avanti, cioè l'hanno fatto e ce lo dicono solo oggi, oppure l'hanno annunciato ieri e non faranno un cazzo poi.
Noi che diciamo...niente. alla proposta di aumentare la parte costruita ecc ecc, alcune proposte anche accettabili, noi ce ne usciamo contro la cementificazione del territorio italiano. Ma scusa caro Franceschini sono daccordo e non potrei non appoggiare una campagna contro la cementificazione del territorio italiano ma qui siamo ancora alla proposta annuncio, cazzo denunciate questo, poi facciamo la lotta contro la cementificazione.
Ma secondo questi cervelli gli italiani ascoltano la lotta contro il cemento o penseranno beh se posso costruirmi un piccolo stanzino beh che c'è di strano???
Sono stomacato dalla maggioranza e dall'opposizione. Se Franceschini riesce a mandare a casa metà della classe dirigente del Pd avrà fatto un buon lavoro altrimenti ci siamo giocati un altro leader, beh e per l'ennesima volta avrà avuto ragione il nano malefico.

Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 10/3/2009 alle 14:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


20 gennaio 2009

Gira, il mondo.

Obama oggi giura. qui piove, come da mesi a questa parte. Il pd è in come non più vigile. piccoli sulsulti di vita sono soffocati da pornografia televisiva che prende il nome di uomini e donne, il grande fratello, a gaza si uccidono da anni, troppi.
La mia vita scorre tra una malinconia e l'altra, con accenni di sorrisi. mi manca la mia donna, mi mancano i miei amici, mi manca il mio cane che è in esilio forzato. Fuggono queste giornate senza un senso, o forse è proprio questo il senso.
Uno non ha soldi fa di tutto per averli e poi quando li ha non ha la possibilità di goderseli, a dirla tutta io non li avrei neanche.
Perchè sto scrivendo? sono mesi che non tocco questo blog seriamente, e nel frattempo il tempo sta manginado pezzi importanti della mia vita.
Gira il mondo gira e non lo so fermare cantava una canzone un po di tempo fa...amore che per sbaglio non ti ho saputo amare...
Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 20/1/2009 alle 17:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 dicembre 2008

Mucca, maiale, ma ora arriva il peggio o il meglio?

Della mucca pazza non parla più nessuno, ma ora all'arrivo del maiale con diossina ovvero pazzo tutti quelli che hanno visto lo spettacolo di Benigni come me si stanno chiedendo; a quando l'Abbacchio frocio???

Architettomelandri.




permalink | inviato da laleggerezza il 9/12/2008 alle 16:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 novembre 2008

Dichiarazioni rassicuranti...

 Palin dopo la sconfitta accusa Bush
"Dio mi mostrerà la porta nel 2012"


...speriamo solo sia chiusa a chiave!

Arhitettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 11/11/2008 alle 12:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


6 novembre 2008

Berlusconi pensi ai problemi italiani.

L'america festeggia giustamente il suo Presidente.
Il nostro più sommessamente fa battute di quarto ordine, che neanche al bar spor di Benniana memoria farebbero.
Da questo Blog  posso fare ben poco, ma inviterei il Presidente ad occuparsi dei problemi italiani che non mancano. Per esempio leggevo sulla Homepage di Libero che torna Costantino, non quello dell'editto ma quello di Maria de Filippi e ha un grosso problema: le rughe.
Berlusconi e noi tutti faremmo meglio se ci concentrassimo sui problemi italiani altro che l'America.

Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 6/11/2008 alle 21:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


5 novembre 2008

Emozionarsi per un mondo migliore.

Rimango sempre affascinato da chi sa emozionarsi.
Le immagini degli americani che festeggiano per le strade delle stelle e strisce mi ha fatto commuovere. L'idea che esista ancora in qualche parte del mondo donne e uomini che credono nell'idea che possa esistere un mondo migliore beh penso che questo sia il messaggio migliore di queste ore.
Il progetto di una nuova america sta in tutta la campagna elettorale, e il "si può fare" non è uno slogan di pochi minuti creato per ingannare le menti, ma un idea sulla quale costruire un nuovo equilibro sociale.
Qualcuno dovrà riflettere sul fatto che in America si vincono le elezioni sulla proposta di una nuova stagione per la scuola, la sanità. Sulla possibilità di mobilitare gli esseri umani su un idea, su un progetto, sul ridare contenuto ad una politica che va riqualificata su nuovi pensieri, su nuovi ideali insomma su un mondo migliore.
Le file per votare, i giovani e quelle immagini rimarranno nel nostro immaginario per i prossimi anni questa forse la vera svolta di queste ore; la partecipazione. Partecipazione che non passa dal distruggere i partiti ma dal raffozzarli. Chi non ha paura di salvare la sua poltrona usa il partito per raggiungere gli obiettivi che si pone.
Buon lavoro al nuovo presidente d'America.
E poi finalmente ci siamo tolti dalle palle Bush, vuoi mettere???
Grazie Barak Obama.

Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 5/11/2008 alle 7:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 ottobre 2008

Dichiarazione del papa panico nei seminari.

Fonte: http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/esteri/benedetto-xvi-26/sacerdozio-omosessuali/sacerdozio-omosessuali.html


La Santa Sede lo ribadisce in un nuovo documento
Tonaca negata anche a chi vive la castità con difficoltà

Vaticano: "Omosessuali
non possono diventare preti"


PANICO NEI SEMINARI.

ma  a leggere bene nelle righe, come sempre si parla di "tendenze omosessuali fortemente radicate" quindi se sei omosessuale part-time potresti anche diventare prete, come dire copulate ma con moderazione.


ArchitettoMelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 30/10/2008 alle 12:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


28 ottobre 2008

Compleanni

Ho ripercorso tutti gli interventi su questo blog.
De anni intensi passati a prendere appunti sulla vita e i suoi rivoli.
Buon anniversario caro compagno blog che questo anniversario ti sia leggero.

Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 28/10/2008 alle 12:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 ottobre 2008

Un abbraccio Vittorio.




Foa aveva pubblicato di recente (lo scorso gennaio) per Einaudi Le parole della politica, scritto insieme a Federica Montevecchi. "Abbiamo deciso di scrivere questo libro - spiega Foa nell'introduzione - perché profondamente colpiti dal degrado del linguaggio politico in quel periodo che per brevità, e con una certa facilità polemica, chiamavamo il tempo di Berlusconi e che era anche il tempo nostro. In politica si parlava a vanvera, le parole non avevano più peso, soprattutto quelle del governo (...) Il nostro punto di partenza sembrava semplice: perché le parole della politica sembravano prive di senso?".



Ciao Vittorio...la terra ti sia lieve.




permalink | inviato da laleggerezza il 20/10/2008 alle 16:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


17 ottobre 2008

Fatevi una tisana e acqua in bocca!

Mentre le borse crollano, il capitalismo è praticamente morto e il liberismo va a farsi friggere; il governo approva questa norma:

http://www.parlamento.it/leggi/08133l.htm


ma voi non fate eccessivo rumore, anzi fatevi una bella tisana e acqua in bocca!

Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 17/10/2008 alle 12:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 ottobre 2008

Internet e la solitudine delle pagine di facebook.

Come tutte le cose della nostra vita intenet non è nè buono, nè cattivo.
Da qualche giorno mi diletto a giocare con facebook; devo dire che ricontattare persone che non vedi da molto tempo è bello, ma da qualche giorno mi sta inquietando queste mania (che ha preso un pochino anche me) di scrivere sul proprio profilo quello che si sta facendo, tipo x vuole un caffè, y ha appena finito le pulizie e si sente soddisfatta, ecc ecc. Ora potrebbe in questo non esserci niente di strano, ma a me sta facendo venire una tristezza senza confini.
Penso ad un essere umano che ha voglia di un caffè e lo dice alla rete (ovvero a tutti e nessuno). Secondo me è un modo per aumentare la propria insoddisfazione e frustrazione, non per il semplice caffè ma se andiamo al nocciolo della questione e cioè scritte del tipo: sto passando un periodo schifoso della mia vita, oppure z ora è single troviamo in realtà una richiesta d'aiuto.
Ma per questi tipo d'aiuto una volta c'era l'amica/o del cuore, una persona cara, il prete, lo psicologo, insomma un altro essere umano. Oggi troviamo una pagina, e se nessuno risponde su quella pagina? Insomma mai come in questo periodo in cui comunichiamo in tempo reale la comunicazione non è in tempo reale.
Stiamo diventando sempre più anaffettivi, e scarichiamo sul mezzo la nostra richiesta d'aiuto. Questo mi può andare anche bene, ma se a questa richiesta corrisponde un'altra richiesta, e poi  un'altra ancora? insomma molta domanda e poca offerta che succederà?

Con Leggerezza Archittetomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 14/10/2008 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


9 settembre 2008

Le api al cellulare...

 fonte:http://www.ecoblog.it/post/3238/api-morte-per-colpa-dei-cellulari

Api morte per colpa dei cellulari

Moria di api dovuta ai cellulari - foto Aussiegall

Le onde della telefonia cellulare rendono le api incapaci di ritrovare la strada di casa, portandole a morire lontano.

Questa teoria e’ stata sperimentata da una ricerca dell’università tedesca di Landau, in cerca della causa del Colony Collapse Disorder, ovvero della misteriosa epidemia che ha sterminato le api negli Stati Uniti e che comincia a far danni anche in Europa.
L’esperimento consisteva nel mettere un cellulare vicino ad un’arnia: le api se ne allontanavano senza fare ritorno, lasciando la regina e le operaie addette alle pulizie senza rifornimenti di cibo.


che culo...

Architettomelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 9/9/2008 alle 10:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


8 settembre 2008

Amore, Psiche e le notizie.

 

Amore e psiche un attimo prima dell’esplodere della passione, o forse non è così ma la passione è già esplosa e si deve solo legare nell’atto che già è erotico.

Poi le notizie che viaggiano con qualunque mezzo senza sapere dove andranno a colpire. Nuove frecce di cupido che partono, arrivano, devastano.

E poi per ultimi come sempre gli affetti che rendono tutto più complesso, delicato, devastante.

ArchitettoMelandri




permalink | inviato da laleggerezza il 8/9/2008 alle 12:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     gennaio       





 Cos'è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità di esecuzione!! (Il Perozzi)


 



Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso volere d'essere niente.
A parte questo, ho in me tutti i sogni del mondo.






STO LEGGENDO
Socrate
Il pensiero meridiano
Dimettersi dal Sud
Masaniello
L'ombra del vento
Sono di legno
Compagni di scuola
Amore liquido


FILM VISTO
L'amico di famiglia
Le rose del deserto
La sposa turca
La sconosciuta
Le crociate
Natale a New York
Manuale d'amore 2
La cena per farle conoscere
Saturno contro
Per grazia ricevuta
Santa maradona
L'insostenibile leggerezza dell'essere
Bread and roses


LIBRI DA CONSIGLIARE
Opinioni di un clown
L'insostenibile leggerezza dell'essere
Lezioni Americane
Il deserto dei tartari
Requiem
L'ora di tutti
La giornata di uno scrutatore
L'inquietudine


POETI
Ikmet
Pessoa
Cardarelli
Neruda
Forcano

MUSICA
Requiem Mozart
Da questa parte del mare Gianmaria Testa 




Essere poeta non è una mia ambizione. E'la mia maniera di stare solo. F. Pessoa



Questo Blog è aperto dal 25 ottobre 2006