Blog: http://laleggerezza.ilcannocchiale.it

Emozionarsi per un mondo migliore.

Rimango sempre affascinato da chi sa emozionarsi.
Le immagini degli americani che festeggiano per le strade delle stelle e strisce mi ha fatto commuovere. L'idea che esista ancora in qualche parte del mondo donne e uomini che credono nell'idea che possa esistere un mondo migliore beh penso che questo sia il messaggio migliore di queste ore.
Il progetto di una nuova america sta in tutta la campagna elettorale, e il "si può fare" non è uno slogan di pochi minuti creato per ingannare le menti, ma un idea sulla quale costruire un nuovo equilibro sociale.
Qualcuno dovrà riflettere sul fatto che in America si vincono le elezioni sulla proposta di una nuova stagione per la scuola, la sanità. Sulla possibilità di mobilitare gli esseri umani su un idea, su un progetto, sul ridare contenuto ad una politica che va riqualificata su nuovi pensieri, su nuovi ideali insomma su un mondo migliore.
Le file per votare, i giovani e quelle immagini rimarranno nel nostro immaginario per i prossimi anni questa forse la vera svolta di queste ore; la partecipazione. Partecipazione che non passa dal distruggere i partiti ma dal raffozzarli. Chi non ha paura di salvare la sua poltrona usa il partito per raggiungere gli obiettivi che si pone.
Buon lavoro al nuovo presidente d'America.
E poi finalmente ci siamo tolti dalle palle Bush, vuoi mettere???
Grazie Barak Obama.

Architettomelandri

Pubblicato il 5/11/2008 alle 7.37 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web