Blog: http://laleggerezza.ilcannocchiale.it

Il tempo dei maiali...

Aveva ragione Orwell con i suoi maiali. La legge è uguale per tutti tranne che per i maiali.
Ho messo un punto perchè non voglio aggiungere altro. I libri, quanto poco tempo abbiamo per leggerli e quanto ci dicono sulla vita che vivremo.
La politica non mi appartiene, questa politica non mi appartiene.
Non mi piaceva Veltroni, non mi piace il PD, non mi paice Franceschini.
Abbiamo perso la Partita dell'egemonia culturale, Berlusconi ha vinto. Ha vinto perchè non abbiamo saputo contrapporre niente se non un normale "si può fare"; peccato che in 20 anni non abbiamno saputo dire cosa.
Ieri cercavo (perchè ne avevo bisogno) riferimenti legislativi per quanto riguarda il piano casa. L'hanno annunciato con conferenza stampa, ci sarà una bozza di disegno di legge, di decreto, di indirizzo. Ebbene sul sito del governo non c'è niente sul piano casa che non sia più recente della data di luglio 2008; ora o sono molto avanti, cioè l'hanno fatto e ce lo dicono solo oggi, oppure l'hanno annunciato ieri e non faranno un cazzo poi.
Noi che diciamo...niente. alla proposta di aumentare la parte costruita ecc ecc, alcune proposte anche accettabili, noi ce ne usciamo contro la cementificazione del territorio italiano. Ma scusa caro Franceschini sono daccordo e non potrei non appoggiare una campagna contro la cementificazione del territorio italiano ma qui siamo ancora alla proposta annuncio, cazzo denunciate questo, poi facciamo la lotta contro la cementificazione.
Ma secondo questi cervelli gli italiani ascoltano la lotta contro il cemento o penseranno beh se posso costruirmi un piccolo stanzino beh che c'è di strano???
Sono stomacato dalla maggioranza e dall'opposizione. Se Franceschini riesce a mandare a casa metà della classe dirigente del Pd avrà fatto un buon lavoro altrimenti ci siamo giocati un altro leader, beh e per l'ennesima volta avrà avuto ragione il nano malefico.

Architettomelandri

Pubblicato il 10/3/2009 alle 14.16 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web